english













Programma



Transatlantico
Roberto Bagatti, Sabrina Balbarani, Simone Berti, Luca Bianco, Marco Boggio Sella, Alice Bonfanti, Alessandra Bonomini, Rossana Buremi, Pietro Calignano, Valerio Carrubba, Nada Cingolani, Sarah Ciracì, Simona De Santis, Emilia Dissette, Giuseppe Gabellone, Paola Gaggiotti, Stefania Galegati, Deborah Ligorio, Gino Lucente, Gian Maria Marcaccini, Pietro Marchioni, Laura Matei, Silvia Mazza, Diego Perrone, Paola Pivi, Irene Prinzivalli, Lorenzo Silvan, Francesco Toreno, Michela Veneziano, Olivia Vighi

a cura di Giacinto Di Pietrantonio e Alberto Garutti

16 novembre - 2 dicembre 1995

E' un viaggio sadomaso nei confronti degli autori, dei curatori e del pubblico, perché, come tiene a precisare Garutti, non è una mostra, ma un work in progress, per dirla all'americana.
Quindi, quello che vedete e vedrete è materia grezza, pensiero approssimativo in continua mutazione, per usare un termine alla Pietro.
Il giorno d'apertura dei lavori troverete un computer con multivision da cui potete avere informazioni sui partecipanti, sui loro lavori, suoi loro pensieri.
Il primo giono ci saranno anche alcuni lavori esposti di giovani studenti del primo anno dell'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano.
Dal secondo giorno in poi si aggiungeranno lavori di altri degli stessi e di altri giovani artisti invitati e non ed eventi vari come: conferenze, performances, concerti, ecc. tenuti da autori invitati dagli artisti del laboatorio. Tali eventi sono, ovviamente collegati con l'idea dell'arte e dell'esistenza di chi li promuove e li esegue.
Per cui chi vuole veramente capire, partecipare, essere nel laboratorio per vederne la totalità dovrebbe venire tutti i giorni come da programma e come suggerisce Giacinto.


in
collaborazione con Comune di Milano, Progetto Giovani


top

last update 4-11-2015