english













Luca Trevisani


Ester Viapiano


Fabio Marullo


Daniele Bacci


De Blasi - Moscara


Stefano Romano


In movimento

Daniele Bacci, Maura Banfo, Barbara Brugola, CacciaGrilli, De Blasi - Moscara, Fabio Marullo, Linda Fregni Nagler, Stefano Romano, Luca Trevisani, Ester Viapiano, Y Liver

a cura di Gabi Scardi

29 maggio - 28 giugno 2003

La collettiva raggruppa alcuni tra gli artisti che durante l’ultimo anno hanno voluto presentare la documentazione del loro lavoro all'Archivio Careo - Viafarini.
Alcuni di questi artisti sono già presenti nei circuiti artistici del paese, altri sono apparsi nel panorama italiano solo di recente. La mostra vuole dimostrare la ricchezza, la varietà e il dinamismo della scena artistica.

Le foto in b/n di Linda Fregni Nagler creano un'atmosfera onirica e surreale, misteriosa proiezione di un mondo interiore.

Giocando sul tema oggi attuale della bandiera appesa alla balaustra, Stefano Romano realizza nel cortile un'installazione di bandiere che riflettono la personalità degli abitanti del palazzo.

Di Maura Banfo è esposta una sequenza di fotografie con protagonista un bicchiere che, isolato ed ingigantito, acquista un carattare magico e inquieto.

Ester Viapiano realizza una fragile installazione di stoffa imbevuta in acqua e zucchero. È la dimensione di un tempo immaginario, il Kairos, dove tutto è possibile. Il visitatore è invitato ad "entrare" e a sedersi.

Luca Trevisani, invece, elabora tramite un'installazione e un disegno il tema della relazione intesa come legame e come vincolo.

Utilizzando pitture murali, Daniele Bacci individua una corrispondenza tra le linee sinuose di un albero e quelle più rigide di una struttura architettonica.

De Blasi-Moscara traspongono nelle loro grandi fotografie una riflessione legata al tema della terra come origine di ogni relazione.

Nelle fotografie di Fabio Marullo misteriose figure popolano la città di Venezia, mentre una figura femminile sospesa tra l'acqua e la terra è protagonista delle inquietanti immagini del video di Barbara Brugola.

Y Liver ci invitano ironicamente a contribuire all'ardua ricerca di un alloggio.

La coppia CacciaGrilli nel suo video sovverte i riti di vestizione dello stereotipo femminile della hostess.


top

last update 12-10-2011