english













veduta dell'installazione


veduta dell'installazione

dettaglio dell'installazione


The Doors and the Window (We Are All American?)

Nic Hess

10 febbraio - 29 marzo 2003


Il 10 febbraio lo Spazio Viafarini inaugurerà The Doors and a Window, la personale dell'artista svizzero Nic Hess, una delle figure emergenti più interessanti nell'attuale panorama internazionale.
Le installazioni site-specific di Nic Hess, paragonabili a dipinti-collage in 3D, prendono in prestito, contaminandoli, i segni del mondo contemporaneo.

Il desiderio di possedere cose non è più una dominante nel nuovo stile di vita – questo sembra volerci dire Nic Hess –, bensì è diventato importante essere parte di una rete che dia accesso a tutti i nostri desideri; e di conseguenza non ci curiamo più dell’originalità dei beni, né dei marchi e dei loghi ad essi legati.
Con l'aiuto di nastri adesivi, stampe plotter e altri materiali prodotti industrialmente come le vernici luminose, Nic Hess colloca dunque i loghi di marche status-symbol, come Puma, Nike, Shell e Ferrari, in contesti estetici diversi da quelli in cui siamo abituati a trovarli, privandoli del contenuto originale a favore di un nuovo valore decorativo. L’artista gioca così con i significati, crea nuove prospettive, mette in movimento elementi statici. Attraverso riferimenti simultanei a marche commerciali, alla storia dell’arte e alla cultura pop, l’iconografia di Nic Hess si dissolve in un’altra realtà.

L'intervento per Viafarini si concentra sul muro di fondo dello spazio espositivo, completamente coperto da un dipinto-collage realizzato con pittura, nastri adesivi e plexiglas. Caratterizzano la composizione due motivi che richiamano esplicitamente un tema di attualità: la bandiera statunitense si sovrappone a un disegno ornamentale islamico. Sebbene una prima lettura veda l'America "schiacciare" l'Islam, uno sguardo più attento rivela che i due immaginari contrapposti hanno un comune denominatore: la stella, segno ricorrente in entrambi. Nic Hess, con questo suo lavoro, sembra volere trovare un consenso rappacificante tra i due mondi.

Nic Hess è nato a Zurigo nel 1968. Ha studiato Belle Arti alla Gerrit Rietveld Academie di Amsterdam e alla Hochschule der Künste di Berlino. Nel 2001 è stato ospite del P.S.1 Studio Programa New York.

Nic Hess ha esposto in mostre personali al Drawing Center di New York (2000), alla Fruitmarket Gallery di Edimburgo (2001) e sarà prossimamente a Londra presso la galleria Modern Art; è stato presente in Italia in occasione del Premio Michetti 2000 e a Milano nella mostra Milano Europa 2000 (PAC Padiglione d’Arte Contemporanea e Triennale).

Con il contributo del Comune di Milano - Cultura e Musei, Settore Musei e Mostre e il contributo di Pro Helvetia e Fondation Nestlé pour l’Art. Con la collaborazione di Zegna Baruffa Lane Borgosesia.

Ringraziamo Francesca Kaufmann e la Scuola Svizzera di Milano.


top

last update 6-05-2008