english

















Vedute della performance presso Viafarini DOCVA

foto di Zeno Zotti


Field of Rest
Cyprien Gaillard con Koudlam

a cura di Milovan Farronato

22 maggio 2008

Il 22 maggio alle ore 21.00 Viafarini organizza, nella sua nuova sede alla Fabbrica del Vapore, un evento di una notte di video proiezioni e musica con l'artista francese Cyprien Gaillard (Parigi, 1980), che ha appena presentato i suoi ultimi film al Centre Pompidou di Parigi e che si è esibito in concerto, insieme al musicista Koudlam, all'Opening Party della Biennale di Berlino 2008.

Il centro intorno a cui gravita l'opera poliedrica di Cyprien Gaillard è il concetto di entropia, termine ripreso dalla termodinamica e interpretato come misura del disordine di un sistema fisico. Semplificando, si può dire che nel momento in cui un sistema passa da uno stato ordinato a uno disordinato la sua entropia aumenta. In modo romantico, l'artista esplora questa legge fisica, questa possibilità, questa funzione di stato all'interno di contesti urbani e naturali, dove il sopraggiungere del caos è spesso subliminale, talvolta esplicitato.
Nel video Desniansky Raion (2007) - presentato in occasione della fiera internazionale Art Basel all'interno della prestigiosa sezione Unlimited - ordine e disordine sono sempre a confronto e in alternata successione. Visioni dall'alto di una moltitudine di grattacieli, due bande di hooligan in contrasto, fuochi d'artificio: il tutto in uno scenario melanconico, memore di una rinnovata stagione Romantica. Uomo e natura, uomo e architettura in sublime contrasto e opposizione. Tra atto “vandalico” ed estetica minimale, tra interventi di Land Art e videoproiezioni, Gaillard ricerca le tracce dell'uomo nel contesto che lo circonda, suggerendo pregnanti sensazione piuttosto che proponendo icone dal potere evocativo.


Con il contributo Fondazione Cariplo e Gemmo spa


top

last update 12-10-2011