english










Viafarini, organizzazione non profit
per la promozione dell'arte contemporanea
attiva dal 1991, è spazio espositivo
aperto alla sperimentazione, offre
servizi di documentazione sulle arti visive
e organizza un residence per artisti e curatori.

 
Milano on the move 2008
Milano on the move 2007


Viafarini si impegna nel favorire la mobilità degli artisti italiani nel mondo attraverso diverse iniziative correlate tra loro, al fine di stimolare la crescita di una rete di collaborazioni internazionali sempre più solida. I singoli progetti sono accomunati da un obiettivo comune, sono fortemente interconnessi e portati avanti in maniera continuativa, in modo da garantire l’efficacia delle iniziative. Diversi partner sono impegnati a sostenere alcune di queste iniziative, nella convinzione che solo un’azione coordinata fra istituzioni, fondazioni, associazioni e sponsor possa portare qualche risultato in un paese, il nostro, ancora arretrato sul fronte del sostegno alla mobilità degli artisti.

BANCA DATI ARTBOX www.bancadatiartbox.it
La banca dati opportunità ArtBox, online dal 1997, fornisce informazioni inerenti a organizzazioni artistiche e scuole in Italia e all’estero, nonché a programmi di residence, concorsi, premi, finanziamenti per progetti e borse di studio. Il servizio ArtBox Newsletter informa periodicamente per e-mail gli artisti dell’archivio e gli operatori del settore sulle più interessanti opportunità in scadenza.

ITALIAN AREA www.italianarea.it
Italian Area, progetto editoriale online nato nel 2002, documenta più di cento artisti rappresentativi della scena italiana, dalla fine degli anni '80 a oggi, con profili monografici degli artisti e una panoramica delle opere più rappresentative. Il comitato scientifico è composto da Chiara Bertola, Milovan Farronato, Gabi Scardi, Angela Vettese. Dal 2004 il progetto è sviluppato con il contributo primario di Artegiovane con le Camere di Commercio di Milano e di Torino, e inoltre con il sostegno di Associazione ACACIA, Fondazione Banna Spinola per l’arte, Fondazione Bevilacqua la Masa, Fondazione Querini Stampalia – Furla per l’arte. Nell'ambito di quest'ultima collaborazione, gli artisti finalisti del Premio Furla per l'Arte sono inclusi in Italian Area.

MILANO ON THE MOVE
Il programma, attivato dal 2006 da Viafarini, con il supporto della PARC Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Provincia di Milano, invita i direttori dei più prestigiosi residence internazionali a conoscere la ricerca artistica contemporanea italiana durante un soggiorno di studio a Milano. Tra gli strumenti di documentazione offerti, oltre ad Italian Area, i materiali dell'Archivio Viafarini alla Fabbrica del Vapore.

Tra le organizzazioni invitate:
_ Künstlerhaus Bethanien, Berlino
_ Delfina Projects, Londra
_ Rijksakademie, Amsterdam
_ Art Omi, New York
_ Platform Garanti, Istanbul
_ Frankfurter Kunstverein, Francoforte
_ Gasworks, Londra
_ JCVA Jerusalem Center for the Visual Arts, Gerusalemme
_ Centrum Sztuki Wspolczesnej - Centre for Contemporary Art, Varsavia
Il network delle residenze negli anni ha vantato e vanta collaborazioni con: Akademie Schloss Solitude (Stoccarda), Delfina Foundation (Londra), Les Laboratoires d’Aubervilliers (Parigi) , Friche La Belle de Mai (Marsiglia), FUTURA Project (Praga), PROGR Zentrum fur Kulturproduktion (Berna), Kooshk Residency (Teheran), HIAP Helsinki International Residency Program (Helsinki), WIELS (Bruxelles), SOMA (Città del Messico), Residency Unlimited (New York), Gasworks (Londra), Rijksakademie van beeldende kunsten (Amsterdam), CCA Ujazdowski Castle (Varsavia), Kunstlerhaus Bethanien (Berlino).
Dal 1991 a oggi la rete con centri di formazione e innovazione socio culturale nel mondo è molto più vasta.

VIR VIAFARINI-IN-RESIDENCE
VIR Viafarini-in-residence è un programma di residenza aperto ad artisti, critici e curatori interessati a spendere un periodo di ricerca e lavoro a Milano. Dal 2008 VIR opera negli spazi della storica sede di via Farini 35 con lo scopo di esporre, documentare e mettere a confronto esperienze artistiche e pratiche curatoriali diverse, promuovendole presso il pubblico italiano. VIR Viafarini-in-residence si avvale del contributo della PaBAAC, Direzione Generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e di Gemmo SpA.

Grand Tour d'Italie
Viafarini e MiBACT Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo presenta una indagine sulle pratiche socially engaged in Italia.
In collaborazione con: Futura Projects (Praga), Rijksakademie van beeldende kunsten (Amsterdam), Akademie Schloss Solitude (Stoccarda), Delfina Foundation (Londra), Kadist Foundation (Parigi/San Francisco), Residency Unlimited (New York City), ISCP International Studio & Curatorial Program (New York City).
30 ottobre - 2 novembre 2016


top

last update 9-03-2018